informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Cosa fare in città e provincia: a cena col Baffo a Bologna

Commenti disabilitati su Cosa fare in città e provincia: a cena col Baffo a Bologna Studiare a Bologna

Se stai cercando un’idea nuova e gustosa per passare una serata fuori ecco quello che fa per te: a cena col Baffo a Bologna.
Una iniziativa promossa da un’azienda italiana, la Birra Moretti, per promuovere i propri prodotti e far conoscere eccellenze tipiche italiane.

Un’idea innovativa e soprattutto buona.
In cosa consiste? Semplice.

La Birra Moretti ha stretto accordi con ristoratori di varie regioni d’Italia creando una formula particolare. Ognuno di loro ha creato o riadattato una ricetta tipica della propria zona per accompagnarla ad una o più birre prodotte dalla Moretti.

Un percorso birro-gastronomico che attraversa lo stivale dal nord al sud. Un modo per riscoprire le tradizioni della propria zona ed imparare come coniugarle con la birra, italiana ovviamente!

Con più di 240 ristoranti aderenti e circa 20 tipi differenti di birre, questa idea ha tutti i numeri per essere vincente.

Soprattutto perchè è un percorso tutto italiano, a partire dal cibo per finire con la birra.

Il birrificio Moretti, infatti, ha una storia lunghissima.
Fondato nel 1859 a Udine da Luigi Moretti, capostipite della famiglia, l’azienda ancora oggi è leader nella produzione italiana della birra.  Nel corso del tempo la produzione è andata crescendo ed, ovviamente, migliorando.

La prima ricetta in assoluto è ancora oggi in produzione, si tratta dell’originale.
Accanto a questa sono nate le birre speciali, le regionali, la selezione riserva, radler e le zero. Ognuna di queste si caratterizza per una ricerca di produzione, selezione delle materie prime e tanto amore per le tradizioni tipiche italiane.

Una curiosità che forse non tutti conoscono. Storicamente, il marchio della Birra Moretti è associato all’uomo con i grossi baffi protagonista di tutte le pubblicità dell’azienda. Da qui anche il nome dell’iniziativa a cena col Baffo. Pochi però sanno perchè l’uomo con i baffi è diventato il testimonial dell’azienda.
Nel 1942, Lao Moretti, da sempre appassionato di fotografia, passeggiava per Udine con la sua macchina fotografica.  La sua attenzione fu catturata da un signore seduto ad un tavolo di un bar: cappello, grossi baffi, vestito bene. Insomma il classico bravo uomo di altri tempi. Lao Moretti si avvicina e gli chiede se può scattargli una foto. Il signore acconsente e, quando Lao gli chiede cosa volesse in cambio, lui risponde una birra.

E così la foto del signore con i grossi baffi mentre beve una birra Moretti passa alla storia e diventa il simbolo dell’azienda.

Oggi, nel 2017, ancora si può gustare la Birra Moretti. E con a cena col Baffo, si può imparare come accostarla a piatti buoni e tradizionali.
Per poter partecipare all’iniziativa a cena col Baffo basta andare sul sito e seguire le indicazioni. Da provare assolutamente.

Buona cena e buona birra a tutti.

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.