informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Biblioteche a Bologna: sale studio e spazi per studenti

Commenti disabilitati su Biblioteche a Bologna: sale studio e spazi per studenti Studiare a Bologna

Sei alla ricerca di biblioteche a Bologna dove trascorrere i tuoi pomeriggi da studente?

In questa guida troverai tutte le risorse, le aule studio e le biblioteche del Comune di Bologna in cui recarti per una giornata di studio in città lontano da confusione e fonti di distrazione.

Studiare in biblioteca e nelle sale studio Bologna può essere una valida alternativa allo studio domestico: in questi spazi, infatti, potrai trovare la giusta concentrazione tra centinaia di volumi e, perché no, scambiare due chiacchiere con i tuoi colleghi dopo la chiusura.

Se lo studio nelle biblioteche a Bologna è quello che fa per te, continua a leggere il nostro articolo: vediamo subito quali sono le sale studio del Comune di Bologna più grandi e funzionali.

Informazioni utili su aule studio e biblioteche della città

Dalle biblioteche comunali di Bologna alla sala studio, ecco informazioni utili, giorni e orari di apertura delle strutture dedicate agli studenti della città.

Biblioteche comunali Bologna

biblioteche comunali bologna

L’area metropolitana di Bologna è ricca di biblioteche: se ne contano circa 250, appartenenti a diverse tipologie, da quelle di ricerca a quelle di pubblica lettura.

Tra le biblioteche comunali di Bologna più grandi e ricche di risorse per studenti, menzioniamo:

  • Biblioteca Comunale dell’Archiginnasio;
  • Biblioteca Salaborsa;
  • Biblioteca Scandellara;
  • Casa Carducci museo e biblioteca;
  • Biblioteca Luigi Spina;
  • Biblioteca Jorge Luis Borges;
  • Biblioteca Natalia Ginzburg;
  • Biblioteca Orlando Pezzoli;
  • Biblioteca del Centro Amilcar Cabral.

Vediamo ora qualche informazione in più sulle sale studio e sulle biblioteche a Bologna in questione.

Biblioteca Comunale dell’Archiginnasio

La biblioteca comunale dell’Archiginnasio  è la biblioteca civica più grande d’Italia per il valore e la consistenza del suo patrimonio bibliografico, documentario e artistico. Nella più importante delle biblioteche a Bologna puoi trovare circa 850.000 volumi e opuscoli a stampa e oltre 200 fondi archivistici.

Oltre al servizio di prestito, la biblioteca offre una serie di benefit aggiuntivi, come la possibilità di fare fotocopie in loco, le postazioni PC e il WiFi. Inoltre, la struttura è sede di importanti convegni e mostre a sfondo culturale.

Vediamo ora qualche dettaglio in più sulla biblioteca:

  • Indirizzo: Piazza Galvani, 1 – 40124 Bologna;
  • Giorni e orari di apertura: Variabili in base al periodo dell’anno. Controlla sempre il sito ufficiale prima di recarti in sede.

Biblioteca Salaborsa Bologna

La biblioteca Salaborsa, inaugurata nel 2001 nel cuore di Palazzo d’Accursio, è una biblioteca multimediale di informazione generale, accessibile a tutti, che comunica la cultura contemporanea attraverso un rapido aggiornamento del patrimonio e un’infrastruttura ad alto contenuto tecnologico.

L’edificio, che si sviluppa su quattro livelli, ospita testi di ogni tipo, oltre alla biblioteca Salaborsa ragazzi, dedicata proprio ai più giovani.

Ecco qualche dettaglio in più sulla struttura:

  • Indirizzo: Piazza Nettuno, 3 – 40124 Bologna;
  • Giorni e orari di apertura: Variabili in base al periodo dell’anno. Controlla sempre il sito ufficiale delle biblioteche comunali di Bologna prima di recarti in sede.

Biblioteca Scandellara

Nella biblioteca Scandellara puoi trovare circa 27.000 volumi, nonché una folta collezione di CD-ROM e elementi multimediali.

Ecco cosa devi sapere per recarti in questa biblioteca di Bologna:

  • Indirizzo: Via Scandellara, 50 – 40138 Bologna;
  • Giorni e orari di apertura: Variabili in base alla stagione.

Casa Carducci museo e biblioteca

Se stai cercando una biblioteca per discipline umanistiche Bologna, Casa Carducci è la soluzione perfetta per te.

Casa Carducci è una casa museo e un istituto specializzato orientato allo studio e alla ricerca su Carducci e in generale della cultura letteraria italiana ed europea dell’Otto e Novecento. Proprio in questo stabile, dal 1890 fino alla sua morte, abitò il celebre poeta Giosuè Carducci con la moglie Elvira.

In questa biblioteca puoi trovar oltre 40.000 volumi e un fondo archivistico dedicato a Carducci dal valore inestimabile.

Ecco qualche informazione in più:

  • Indirizzo: Piazza Carducci, 5 – 40125 Bologna;
  • Giorni e orari di apertura: dal martedì al sabato dalle ore 9:00 alle 13:00, ad eccezione del giovedì, in cui l’orario osservato è 9:00 – 17:00. Sono possibili chiusure stagionali.

Biblioteca Luigi Spina

Una delle più piccole biblioteche a Bologna, la Luigi Spina contiene circa 22.700 volumi pronti per la consultazione.

Vediamo ora qualche informazione in più su questa struttura:

  • Indirizzo: Via Tommaso Casini, 5 – 40127 Bologna;
  • Giorni e orari di apertura: Variabili in base al periodo dell’anno.

Biblioteca Jorge Luis Borges

Nella biblioteca Jorge Luis Borges puoi trovare circa 48.000 volumi, 5000 DVD, 500 CD e materiali multimediali vari, 102 riviste, di cui 27 con abbonamento in corso, 4 quotidiani.

Parlando di biblioteche Bologna e orari, ecco qualche dettaglio in più su questa struttura:

  • Indirizzo: Via dello Scalo, 21/2 – 40131 Bologna;
  • Giorni e orari di apertura: Variabili in base alla stagionalità.

Biblioteca Natalia Ginzburg

In questa biblioteca intitolata a Natalia Ginzburg puoi trovare oltre 50.000 volumi e 7 postazioni per navigazione internet e videoscrittura.

Per quanto riguarda le informazioni su questo centro:

  • Indirizzo: Via Genova, 10 – 40139 Bologna;
  • Giorni e orari di apertura: passibili di modifiche in base ai periodi dell’anno.

Biblioteca Orlando Pezzoli

La biblioteca, situata nel cuore del Quartiere Reno, è intitolata al maestro e partigiano Orlando Pezzoli (Castel Maggiore, 1922), storico della vita culturale del quartiere.

In questa sede potrai trovare circa 49.000 volumi e, oltre ai testi d’informazione e documentazione generale, troverai anche testi universitari.

Vediamo qualche specifica in più sulla biblioteca:

  • Indirizzo: Via Battindarno, 123 – 40133 Bologna;
  • Giorni e orari di apertura: variabili in base al periodo dell’anno.

Biblioteca del centro Amilcar Cabral

Questa biblioteca è dedicata ad Amilcar Cabral, uomo politico guineense, fondatore del Partito Africano per l’Indipendenza della Guinea e di Capo Verde dal Portogallo.

Si tratta di un edificio specializzato nella storia, nella vita politica, sociale, economica, culturale e nella religione dei paesi dell’Asia, dell’Africa e dell’America Latina. Nel centro sono spesso presenti mostre ed eventi culturali.

Ecco qualche specifica in più su una delle più importanti biblioteche a Bologna:

  • Indirizzo: Via San Mamolo, 24 – 40136 Bologna;
  • Giorni e orari di apertura: variabili in base alla stagione dell’anno.

Biblioteche speciali e poli culturali bolognesi

Oltre alla rete delle biblioteche comunali di Bologna, ci sono delle strutture specializzate in diverse discipline, da quelle storiche a quelle economiche. Ad esempio, menzioniamo:

  • Fondazione Gramsci, biblioteca di storia contemporanea, specializzata in storia dell’Italia e dell’Europa, con un focus su politica, pensiero filosofico e stampa;
  • Biblioteca Renzo Renzi, un luogo completamente dedicato allo studio e alla ricerca su cinema e fotografia;
  • Biblioteca della musica di Bologna, struttura ricca di monumenti e manoscritti che gravitano attorno al mondo della musica.

3 consigli per muoverti tra le biblioteche in città

Ora che abbiamo visto tutte le informazioni utili sulle biblioteche di Bologna, ecco tre consigli per muoverti con destrezza nel polo bibliotecario e gestire al meglio il tuo studio in queste strutture:

  1. Controlla dov’è situato il libro che ti serve: grazie al servizio opac delle biblioteche, potrai rintracciare in pochi clic il testo che ti serve e capire in quale biblioteca è situato. Se non è nella biblioteca più vicina a te, prendi in considerazione la possibilità del prestito interbibliotecario;
  2. Rivedi sempre gli orari di apertura: come abbiamo visto, le biblioteche sono soggette a variazioni nell’orario e nei giorni di apertura in base ai periodi dell’anno. Ricordati sempre di controllare sul sito ufficiale delle biblioteche di Bologna prima di recarti in struttura;
  3. Usa il prestito per studiare all’aperto: se le mura della biblioteca ti stanno strette, prova a studiare all’aperto a Bologna sfruttando la possibilità di prendere libri in prestito.

Hai già scelto le biblioteche a Bologna perfette per te?

Siamo certi che, grazie ai nostri consigli, riuscirai a reperire i testi universitari che ti servono e a migliorare la qualità del tuo studio.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali