informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come superare l’esame di Analisi I: suggerimenti e consigli

Commenti disabilitati su Come superare l’esame di Analisi I: suggerimenti e consigli Studiare a Bologna

Tutti gli studenti di Ingegneria si trovano a dover affrontare alcuni esami molto difficili. Ecco alcuni suggerimenti su come superare l’esame di Analisi I, uno dei più difficili.

Sicuramente Analisi I rappresenta uno scoglio da dover superare per poter accedere ad altri esami. Infatti, in quanto esame fondamentale o di base, è propedeutico per altri. Il che significa, purtroppo, che fino a che non viene sostenuto non è possibile dare altri esami come, ad esempio, Analisi II.

Esame Analisi I: argomenti

L’esame di Analisi I tocca argomenti molto vasti. Il programma di esame prevede lo studio e l’approfondimento dei seguenti temi:

  • Limiti di successioni e funzioni
  • Topologia di R
  • Funzioni continue
  • Derivate e studio di funzione
  • Integrazione di funzioni

Essendo una preparazione per lo studio di grafici di funzioni ad una variabile reale è richiesta una preparazione di base su argomenti come:

  • risoluzione di equazioni e disequazioni algebriche, con valore assoluto e irrazionali;
  • esponenziali e logaritmi: definizioni e proprietà fondamentali;
  • equazioni e disequazioni esponenziali e logaritmiche;
  • funzioni goniometriche fondamentali e proprietà fondamentali;
  • equazioni e disequazioni goniometriche elementari;
  • limiti di successioni.

Come preparare l’esame di Analisi I

Una volta capito di cosa tratta bisogna capire come superare l’esame di Analisi I.

Per prepararsi a sostenere l’esame sarà necessario organizzare bene il lavoro e pianificare lo studio.
Infatti, come tanti altri esami universitari, anche Analisi I è composto da una prova scritta ed una orale. Entrambe richiedono una accurata preparazione. Non bisogna mai sottovalutare un esame come questo. Quindi, riuscire a trovare il modo giusto per studiare e prepararsi è fondamentale.

Esame orale Analisi I

Il primo suggerimento è sicuramente quello di seguire con attenzione tutte le lezioni del professore. Il motivo è semplice. La matematica, in generale, è una sequenza di ragionamenti logici che seguono delle regole ben precise. Riuscire ad entrare in questi meccanismi, piano piano, seguendo una metodologia ben costruita è un aiuto. Ed è proprio questo lo scopo delle lezioni che i docenti tengono.
Per poterlo fare ovviamente c’è necessità di molto tempo. E, soprattutto, di assiduità. Seguire saltuariamente non è bene. Si rischia di perdere il filo e si fa fatica a stare dietro alle spiegazioni se manca una parte.
Inoltre, seguire le spiegazioni del docente, facilità la comprensione di cosa il proprio professore si aspetta dal nostro esame orale. La modalità di esposizione, il soffermarsi su alcuni concetti da lui ritenuti importanti è una indicazione di come impostare la prova orale.

Esame scritto Analisi I

Discorso diverso ovviamente va fatto per la parte scritta.
L’esame scritto prevede lo svolgimento di esercizi diversi relativi ai vari argomenti trattati durante il corso.
La cosa migliore da poter fare è esercitarsi. Esercitarsi tanto. Prendendo come spunto anche le prove degli anni passati. I testi suggeriti dal professore e perchè no anche le prove sostenute in altre università. Tutto va bene per esercitarsi nello svolgimento di problemi.
Un valido aiuto per gli studenti possono essere  i formulari per l’esame di Analisi.

Ecco come superare l’esame di Analisi I. Se non riesci ad organizzare il tuo tempo ed hai difficoltà a seguire le lezioni prova l’Università Unicusano. Una università telematica che mette a disposizione sulla piattaforma e-learning tutte le lezioni dei docenti. Potrai decidere tu dove e quando seguirle. Una università flessibile che si adatta alle tue esigenze.
Inoltre, tutto il materiale didattico è a disposizione nell’area riservata dello studente.

Vuoi scoprire di più? Chiedo informazioni compilando il Form qui accanto.

 

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.