informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Cosa fare dopo la laurea in scienze motorie? Le 6 professioni più gettonate

Commenti disabilitati su Cosa fare dopo la laurea in scienze motorie? Le 6 professioni più gettonate Studiare a Bologna

Se lo sport è la tua passione, la laurea in scienze motorie è il percorso formativo che più ti si addice. Se hai pensato bene di trasformare questa tua bellissima passione in un vero e proprio lavoro, una domanda fondamentale che dovresti porti riguarda il post laurea: cosa fare dopo la laurea in scienze motorie?

Grazie al percorso formativo di scienze motorie, si ha la possibilità di acquisire tutte le competenze necessarie per riuscire a trovare lavoro nel vasto mondo dello sport, con una variegata scelta di sbocchi lavorativi.

Infatti, ritroviamo le classiche e ormai conosciute professioni come quella dell’allenatore e personal trainer, ma anche quelle meno note e più innovative.

In questa guida ti illustreremo tutto ciò che potrai fare dopo la laurea in scienze motorie, presentandoti i diversi sbocchi lavorativi che seguono a questo percorso. Perciò, cominciamo!

Cosa fare dopo aver conseguito una laurea in scienze motorie? Ecco tutte le opportunità

Quali sono le professioni, gli sbocchi lavorativi, che una persona con una laurea in scienze motorie si trova davanti a sé?

I lavori che potrebbe fare sono davvero molti, conseguibili talvolta con un master o un accreditamento, oppure un piccolo corso aggiuntivo e, ovviamente, gavetta.

Vediamoli!

#1 Personal Trainer

Il Personal Trainer, noto anche come PT, è la figura professionale che si concentra sull’allenamento di una persona. Attenzione, non un allenamento qualsiasi, ma personalizzato, calibrato a seconda delle esigenze, delle possibilità e degli obiettivi che la persona vuole raggiungere.

In quest’ottica, il PT crea un allenamento ideale per la persona e la supporta nel perseguimento dei suoi obiettivi. Il lavoro è costante: il piano di allenamento va aggiustato in base alle esigenze e ai limiti, deve essere compatibile alla situazione fisica e psichica della persona e aggiornato periodicamente. Dovrà adattare il suo lavoro a seconda della persona e aiutarla nei momenti più difficili.

#2 Istruttore club e attività sportive nei villaggi turistici

Istruttore sportivo nei villaggi turistici è sicuramente tra le professioni più ambite e amate, perché permette di svolgere attività fisica, insegnare sport e viaggiare, in luoghi del mondo davvero paradisiaci.

Avere una laurea in scienze motorie è sicuramente un plus che molti recruiter valutano positivamente e sono più propensi ad accogliere chi ha già questo tipo di esperienza.

Ciò che dovrai fare, è organizzare degli allenamenti semplici, come attività di risveglio muscolare, aerobica, acquagym, yoga, zumba. Le attività ricercate e che si possono fare durante questi club sono moltissime.

La bellezza di questo lavoro è lo stare a contatto con molte persone e coinvolgerle in quella che è la tua passione, il tutto contornato da luoghi mozzafiato.

#3 Operatore addetto alla ginnastica in strutture sanitarie

Viene chiamato in molti modi, ma quello che fa l’istruttore di ginnastica nelle strutture sanitarie è molto semplice.

Per strutture sanitarie possiamo intendere centri per persone disabili e case di riposo. Ciò che in genere deve fare questo istruttore, è creare un piano di allenamento specifico per il target, ovvero l’utenza.

Saper coinvolgere e invogliare nel fare attività fisica per mantenersi in forma e per recuperare flessibilità e forza, ovviamente nei limiti di ciascuna persona.

#4 Tecnico sportivo o allenatore

Il tecnico sportivo ha il compito di organizzare allenamenti per insegnare una determinata disciplina sportiva. In quest’ottica, l’allenatore ha diverse mansioni e responsabilità:

  • valutare gli allievi e individuare sia i punti di forza che quelli di debolezza, e aiutare il singolo atleta a potenziare le sue capacità;
  • insegnare le regole di quello sport specifico e assicurarsi che vengano rispettate da ciascun atleta;
  • stimolare lo spirito di competizione e allo stesso tempo, permettere di creare lo spirito di squadra;
  • tenere sotto osservazione l’attività fisica e l’esecuzione degli esercizi, dando dei consigli eventualmente e correggendo errori;
  • valutare i progressi e aggiornare, sulla base di questi, l’allenamento;
  • fornire supporto motivazionale ed emotivo, specialmente durante le competizioni;

#5 Rappresentante/agente di atleti

Il rappresentante, il manager, l’agente di atleti, è un professionista che ha il compito di supportare in maniera personalizzata l’atleta, in diversi ambiti. I suoi compiti si possono riassumere in questo modo:

  • Promuovere dell’immagine, del nome e dell’attività (professionale s’intende) dell’atleta. Come? Organizzando degli incontri e colloqui con chi lavora nel settore;
  • Prendere in esame le proposte di sponsorizzazione che arrivano da aziende private e pubbliche, ed altri enti, da presentare poi all’atleta;
  • Fornire consigli, assistenza ed informazioni, riguardo al settore, per aiutarlo nelle scelte;
  • Assistere durante i contratti di attività ed apparizione sportiva, così da tutelare sia gli interessi che l’immagine dell’atleta;
  • Gestire degli eventi e collaborazione con l’ufficio stampa.

#6 Giudice di gara

Ebbene sì, una delle cose che puoi fare dopo la laurea in scienze motorie è proprio il giudice di gara.

Il giudice di gara è un professionista che lavoro quando vi sono delle competizioni sportive di diverso tipo. Ciò che deve conoscere ovviamente, sono le regole dello sport di cui è giudice!

Scopri la laurea in Scienze Motorie Unicusano

Se l’attività fisica è la tua passione e sogni di trasformarla in una professione, Unicusano ha gli strumenti giusti per te. Il nostro Ateneo ha all’attivo, infatti, corsi di laurea triennali e magistrali per formarti nel campo:

La triennale ha come obiettivo quello di fornire allo studente le conoscenze fondamentali relative agli aspetti biologici e fisiologici dell’esercizio fisico insieme alle basi psico-pedagogiche e sociali dell’educazione motoria e agli aspetti giuridici relativi. Scopo del corso di laurea in scienze motorie è la formazione di professionisti capaci di operare nella variegata area delle attività motorie e sportive.

La magistrale, invece, rappresenta la naturale prosecuzione del percorso e vuole fornire approfondite competenze biomediche, psicopedagogiche, sociali e giuridiche unitamente a conoscenze avanzate delle metodologie di allenamento delle principali categorie di sport.

Entrambi i corsi di laurea vengono erogati attraverso la metodologia telematica: ciò vuol dire che potrai seguire le lezioni comodamente online in qualunque luogo e in qualunque momento, grazie ad una piattaforma digitale attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Ma c’è di più: questi corsi di laurea aderiscono al Percorso Eccellenza, un modo tutto nuovo di vivere l’Università.

Il Percorso Eccellenza ti offre, oltre alla possibilità di accesso alla metodologia telematica, altri due aspetti che favoriscono il termine degli studi nei tempi stabiliti e semplificano il processo di apprendimento:

  • La presenza di un mentore dedicato, che ti affiancherà in ogni parte del percorso
  • La possibilità di svolgere gli esami finali sotto forma di prove intermedie, per diluire il carico di studio

Se vuoi saperne di più e iscriverti ai corsi di laurea Unicusano, contattaci ora.

***

Credits Immagine: DepositPhotos / Xalanx

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali